Angela Locatelli Guzzi

Nata a Lecco il 6 agosto 1914, morta a Lecco il 1° marzo 2003
Nome di battaglia “Clara”
Nel settembre del 1944, quando il marito, Ulisse Guzzi, era capo di stato maggiore del Raggruppamento divisioni d’assalto “Garibaldi” della Lombardia, Angela aveva messo a disposizione della Resistenza la “Villa dello Zucco”, dove allora risiedeva. La sua casa, in pratica, divenne la sede del Comando delle “Garibaldi”. Angela Locatelli non si limitava ad una pur rischiosissima ospitalità. Per alcuni mesi fu lei a tenere i contatti più pericolosi, ad assistere le famiglie dei partigiani caduti, a custodire i documenti del Comando e delle formazioni dipendenti.
Sino alla fine Angela, che era membro del Consiglio nazionale dell’ANPI, ha mantenuto l’impegno per la libertà e la democrazia contratto nel 1944
L’intervista in VHS del 1995 è stata successivamente digitalizzata

Menu