Michele Mancini

Michele Mancini 

Nato a Bari nel 1930
È stato testimone della strage del 28 luglio 1943
quando l’esercito e le milizie fasciste spararono su un corteo di cittadini,
in gran parte studenti, uccidendo 20 persone.
Ha partecipato alla battaglia di militari e civili contro i tedeschi del 9 settembre 1943,
il giorno seguente l’armistizio